PPI - Punto di Primo Intervento e PPI Pediatrici
sono strutture, diffuse sul territorio, che garantiscono la presenza di un medico dalle ore 08.00 alle ore 20.00 dei giorni feriali, per rispondere alle "piccole" urgenze, per le quali sarebbe inappropriato rivolgersi al Pronto soccorso.

Il medico di turno,presente nel PPI, può avvalersi, se necessario, di specialisti che operano negli ambulatori o effettuare esami di laboratorio o radiologici.

Sono previsti 62 Punti di Primo Intervento Pediatrico (PPI-P) per garantire l'assistenza di un pediatra dalle ore 10.00 alle ore 20.00

Guardia Medica
È il servizio di Continuità Assistenziale: sono presenti in modo capillare sul territorio, per garantire un'assistenza medica notturna e nei giorni festivi.

Può essere contattata telefonicamente e non si paga alcun ticket per la visita.

PTE - Presidi Territoriali di Emergenza
sono presidi di emergenza diffusi sul territorio e localizzati nei centri più lontani dagli ospedali.

Vi si effettuano interventi di primo soccorso per l'emergenza-urgenza, finalizzati a stabilizzare il paziente in fase critica e, se necessario, per organizzare il trasferimento presso l'Ospedale più idoneo.

Pronto soccorso
Si accede attraverso il 118 o direttamente.

Giunti al Pronto soccorso, si valuta l'intervento attraverso un filtro infermieristico, il Triage, che, in base all'urgenza, assegna un colore, dal più grave al meno importante:

  • Rosso: paziente in pericolo di vita (si visita immediatamente);
  • Giallo: paziente grave (si visita nel più breve tempo possibile);
  • Verde: paziente non grave (si viene inseriti in lista di attesa);
  • Bianco: lo stato di salute non è considerato grave e i tempi di attesa possono essere lunghi e imprevedibili.

La S.E.U.S. Scpa (SICILIA EMERGENZA-URGENZA SANITARIA) è la società che gestisce il Servizio di trasporto per l'emergenza-urgenza 118 per l'intero territorio regionale, nonché tutti i servizi inerenti l'emergenza-urgenza.

Sono 256 le postazioni 118 in tutta la Sicilia, individuate in base alla popolazione residente, a cui corrispondono altrettanti mezzi di soccorso, così suddivisi:

  • MSB, ambulanza-mezzo di soccorso base, attrezzata quale unità mobile di terapia intensiva
  • MSA, mezzo di soccorso avanzato, ovvero un MSB al quale viene aggiunta una particolare dotazione
  • Automedica, autovetture con medico a bordo e attrezzatura di soccorso avanzata

A questi mezzi si aggiungono le eliambulanze, posizionate nelle 6 basi operative a Palermo, Catania, Caltanissetta, Messina, Lampedusa e Pantelleria, e, nel periodo estivo, le moto d'acqua posizionate sui litorali e munite di apposita attrezzatura di soccorso che permette il recupero sanitario dell'infortunato in tempi brevi ed il suo successivo trasporto in sicurezza.

A seguito della chiamata al centralino del 118, viene individuato dalla Centrale Operativa il mezzo più vicino e più adatto al tipo di emergenza verificatosi. Viene allertata la relativa postazione 118 e inviato immediatamente il mezzo di soccorso più opportuno.

www.118sicilia.it

118 Emergenze-Urgenze

Per le piccole urgenze rivolgiti al tuo medico o pediatra di famiglia o ai PPI – Punti di Primo Intervento.

Le Reti del 118 si attivano in caso di presunto pericolo di vita o di rischio per l'incolumità della persona, a causa di eventi gravi e/o improvvisi.

La struttura della rete si articola tramite:

  • le Centrali Operative, che rispondono alla chiamata effettuata al 118 ed inviano i mezzi di soccorso in base al tipo di emergenza
  • i mezzi di soccorso, tra ambulanze, automediche e elicotteri
  • il Sistema Territoriale d'Emergenza (P.T.E, G.M)
  • la rete di servizi e presidi ospedalieri

Le 4 Centrali operative (Palermo, Catania, Messina, Caltanissetta) coordinano l'invio dei mezzi e cooperano con i reparti coinvolti nelle Reti per assicurare il soccorso e l'accoglienza del paziente presso la struttura più adatta, attraverso il Pronto Soccorso o il PTE – Presidio Territoriale di Emergenza:

  • Rete dell'Ictus
  • Rete dell'Infarto
  • Rete Materno-Infantile
  • Rete Politraumatica
  • Rete della Rianimazione
  • Rete dei Trapianti
  • Rete Polmonare
  • Rete Gastroenterologica
118 Numero di telefono gratuito per le emergenze-urgenze. Quando chiamarlo ?