La Rete Ospedaliera

La riorganizzazione della rete ospedaliera, pubblica e privata, si sviluppa in due direzioni:
1. Potenziamento delle funzioni proprie delle strutture di ricovero per acuti;
2. Riqualificazione dell’offerta, con riduzione delle aree a maggior grado di inappropriatezza.
Questo percorso è sviluppato con il graduale trasferimento a nuove forme di presidio territoriale, identiche strutture ospedaliere per efficacia, sicurezza, tempestività e specializzazione, e attraverso nuovi assetti organizzativi e processi di presa in carico del paziente capaci di assicurare assistenza di qualità, come il day service e l’Assistenza Domiciliare Integrata.