Qualità Sicilia SSR

Qualità Sicilia ssr è un portale dedicato agli operatori sanitari che ospita applicazioni web-based sviluppate presso il centro servizi multimediale dell'Azienda ospedaliera universitaria Policlinico Vittorio Emanuele di Catania per conto del DASOE. Le principali attività del Dipartimento sono:

  • Rischio ClinicoLa sicurezza dei pazienti è una componente strutturale dei LEA e rappresenta un aspetto fondamentale del governo clinico nell’ottica del miglioramento della qualità;
  • Infezioni Correlate all'AssistenzaAlla base di ogni programma di controllo delle Infezioni Correlate all’Assistenza (ICA) vi è un efficace sistema di sorveglianza in grado di indicare quando intervenire ed in quale direzione indirizzare gli interventi;
  • Umanizzazione del Paziente: Per ottenere informazioni utili sui servizi di cura da parte dell'utenza sono state avviate nuove metodologie di rilevazione della qualità percepita per i Ricoveri e per i Servizi Ambulatoriali e sui Servizi di Pronto Soccorso;
  • Tempi di attesa: Rappresentano uno dei punti di maggiore attenzione e interesse per misurare il grado di efficienza del Sistema Sanitario Nazionale e Regionale. Letto come tempestività delle cure, rappresenta una delle più importanti caratteristiche della qualità delle prestazioni sanitarie;
  • Sicurezza Punti Nascita: E’ stata aperta la prima autovalutazione in tutti i punti nascita della Regione, in coerenza agli obiettivi del POCS 2013-2015, secondo metodologia Joint Commission International e strumenti operativi predisposti dai professionisti dei punti nascita;
  • Controlli Cartelle Cliniche: I controlli analitici sono quei controlli che vengono effettuati con una specifica metodologia, dopo la dimissione, verificando la qualità delle cartelle cliniche e delle relative Schede di Dimissione Ospedaliera (SDO) dei singoli ricoveri;

Il Dipartimento per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico (D.A.S.O.E.) è stato istituito con l.r. del 16.12.2008 n. 19 di riorganizzazione dei dipartimenti regionali, e costituisce insieme al Dipartimento per la Pianificazione strategica l'articolazione organizzativa dell'Assessorato Regionale della Sanità.

Al D.A.S.O.E. sono state attribuite competenze in materia di monitoraggio sullo stato di salute della popolazione regionale e sulla performance delle Aziende sanitarie, programmazione e coordinamento delle attività trasfusionali, nonché di promozione della salute anche nei luoghi di lavoro - attraverso azioni mirate di prevenzione, di educazione e di vigilanza, obiettivi istituzionali da traguardare attraverso appositi programmi di ricerca ed approcci innovativi . L'azione di sorveglianza istituzionale comprende, poi, il settore della sanità veterinaria, compresi i profili della sicurezza alimentare. Nel disegno di riforma definito dalla legge regionale, il Dipartimento rappresenta, quindi, l'evoluzione organizzativa e di sistema delle competenze svolte nel precedente assetto dai soppressi Ispettorati regionali sanitario e veterinario e Dipartimento Osservatorio Epidemiologico e garantisce, attraverso il processo di aggregazione dei compiti, la centralità del cittadino-paziente, in una visione multidimensionale, nelle attività proprie di tutte le strutture intermedie del Dipartimento, la cui azione è orientata al risultato finale del perseguimento delle migliori condizioni di assistenza alla popolazione. Infatti, nell'ambito della prevenzione si collocano innumerevoli attività destinate al singolo cittadino o alla popolazione intesa nel suo complesso, tra cui importanza particolare riveste il controllo della filiera degli alimenti. Inoltre, il rigoroso monitoraggio delle condizioni epidemiologiche della popolazione favorisce una programmazione sanitaria mirata, con risultati significativi i termini di efficacia e di efficienza delle misure adottate.

Tali caratteristiche connotano, in particolare, l'attività di alcuni servizi volti a garantire la qualità ed il controllo delle prestazioni e dei servizi sanitari nelle diverse fasi dell'assistenza alla persona, a partire dalla prevenzione, anche attraverso appositi programmi ed iniziative dedicate alla formazione ed alla comunicazione sanitaria. In materia di veterinaria, la lotta al randagismo e l'eradicazione delle malattie infettive costituiscono i punti qualificanti dell'attività del Dipartimento nel settore.

Per conseguire tali obiettivi ci si avvale, anche, delle opportunità finanziarie offerte da programmi nazionali e comunitari nel campo della ricerca scientifica.

Vai al sito Qualità Sicilia SSR