Ufficio Stampa - Notizie dalle province

In evidenza
PALERMO \ Villa Sofia - Cervello
04/08/2017 - 10:00

Emergenza sangue, a Palermo si uniscono le forze

Donare il sangue è un dovere civico che va compiuto 365 giorni l’anno e non solo nel periodo estivo. Questo il messaggio lanciato oggi in  occasione dell’appuntamento con la raccolta straordinaria sangue organizzato  davanti il Palazzo della Questura in piazza Vittoria a Palermo dal Centro di Medina trasfusionale dell’Ospedale Cervello, dalll’Avis, dall’Associazione donatori volontari della Polizia di Stato e dall’Ail (Associazione italiana contro le leucemie). Un’autoemoteca dell’Avis ha accolto coloro che volevano donare il sangue, ma ha anche fornito informazioni sul tema della donazione. Un’iniziativa che, in un periodo di grave carenza di sangue, ha visto la partecipazione in prima persona del Questore di Palermo, Renato Cortese, che ha voluto così testimoniare l’impegno della Polizia di Stato sul fronte della donazione così come sancito dal recente protocollo siglato al Viminale dal Capo della Polizia Franco Gabrielli, dal Presidente nazionale dell’Ail, Franco Mandelli e dal Presidente dell’Associazione donatori volontari della Polizia di Stato, Claudio Saltari.   Oltre agli esponenti della Polizia di Stato, stamane hanno voluto essere parte attiva per la donazione anche i rappresentanti della Guardia Costiera. A soffrire maggiormente in queste ultime settimane per la carenza di sangue è in particolare l’Ospedale Cervello che come è noto offre cura e assistenza ai pazienti leucemici e talassemici, per i quali è centro di riferimento regionale.  L’appello alla donazione è stato quindi rilanciato dal Direttore Generale Gervasio Venuti, presente all’appuntamento di oggi insieme al Direttore Sanitario Pietro Greco e al Direttore del Centro di Medicina trasfusionale dell’Ospedale Cervello, Raimondo Marcenò. Con loro anche il Presidente dell’Ail di Palermo, Pino Toro e il Presidente regionale dell’Associazione donatori volontari della Polizia di Stato, Pasqualino Curto Pelle. Tutti insieme per rafforzare la grande catena della solidarietà e della cultura della donazione del sangue. Intanto per chi vuole effettuare la donazione il Centro trasfusionale dell’Ospedale Cervello è attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13 e rimarrà aperto per le donazioni tutte le domeniche di agosto dalle 8 alle 12,30.  E’ possibile effettuare le donazioni anche al Centro Trasfusionale di Villa Sofia dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13.

 

 

 

 

 

 

 

A cura dell'Ufficio Stampa - Villa Sofia - Cervello
Affina la ricerca
Fonte
Da
A