Il blog di Sicilia si cura

Form di ricerca

Più di un milione di persone al giorno contrae una Malattia Sessualmente Trasmissibile (MST)

Più di un milione di persone al giorno contrae una Malattia Sessualmente Trasmissimile (MST) e più di 500 milioni ogni anno si ammalano per una di queste Malattie.

Le Malattie Sessualmente Trasmissibili in 10 punti:

  1. Sono tra le infezioni più diffuse e frequenti;
  2. Chiunque può essere contagiato, a qualsiasi età e strato sociale, anche senza saperlo;
  3. Le ragazze sono le più sensibili, ma anche i ragazzi ne sono colpiti;
  4. Un tempo erano chiamate malattie veneree;
  5. Sono causate da piccolissimi organismi, spesso microscopici: parassiti, funghi batteri e virus;
  6. Si trasmettono per lo più attraverso un rapporto sessuale a rischio, in presenza di un partner infetto;
  7. Alcune MST si trasmettono anche attraverso il sangue (per es. AIDS ed Epatite B) o saliva (Epatite B);
  8. Alcune infezioni possono propagarsi anche attraverso il contatto con indumenti umidi, biancheria o sanitari già infetti;
  9. Spesso sono… invisibili, cioè decorrono senza dare sintomi apparenti, e questo rende più difficile riconoscerle;
  10. Se non vengono curate subito, alcune MST possono provocare complicazioni gravi e/o morte.

Cosa possiamo fare

  • Gestire responsabilmente la nostra vita sessuale
  • Utilizzare il preservativo
  • In caso di rapporti non protetti, fare il test rapido, anonimo e gratuito del virus HIV
  • Vaccinarci contro il Papilloma virus per scongiurare tumori HPV-correlati

Dove fare i test

  • Divisione ospedaliera malattie infettive
  • Centri trasfusionali
  • Aziende Sanitarie Provinciali (ASP)

Ricorda che il test HIV è gratuito, anonimo e non necessita di prenotazione nè di prescrizione medica.

Ama consapevolmente! Proteggiti!

Numero Verde AIDS e IST (Infezioni Sessualmente Trasmesse)
800 861 061

www.uniticontrolaids.it

Estate: tempo di mare sole abbronzatura, ma proteggersi sempre è la parola d’ordine

Le temperature elevate di questi giorni non scoraggiano gli amanti della tintarella che sfidando il solleone, vanno alla ricerca dell’abbronzatura perfetta. Ma come proteggere la pelle dai raggi UV?

Ecco alcuni consigli:

  • Iniziate a consumare cibi ricchi di betacarotene, facilitano l’abbronzatura e proteggono la pelle da eventuali scottature
  • Esponetevi al sole gradualmente evitando sempre le ore di punta dalle 12 alle 16 applicate la protezione solare almeno mezz'ora prima dell'esposizione e rinnovatela nel corso della giornata
  • Mantenete la pelle ben idratata
  • Per farlo occorre bere almeno 2 litri di acqua e consumare frutta e verdura fresca
  • Proteggete gli occhi indossando sempre un buon paio occhiali da sole e un cappello
  • Per dare sollievo alla pelle e prevenire arrossamenti cutanei, non trascurate l'applicazione di un doposole
  • Facendo attenzione a questi consigli, il sole estivo non sarà un problema bensì una preziosa risorsa!